Ferdinand von Kiepach zu Ried

Nel 1684 il castello passò a Ferdinand von Kiebach zu Ried, la cui vedova Dorothea nel 1714 lo cedette a sua volta al barone Bernhardus Paravizini von Capelli von Trahora, Signore a Rundegg, Rametz e Moerling. Il leggendario personaggio fu ufficiale nell’esercito e dovette lasciare il servizio dopo aver ucciso in duello un suo rivale. Nel 1714 si trasferì in Tirolo a Castel Rundegg, dove il 29 aprile 1770 morì all’età di 104 anni.

 

<p>Ferdinand von Kiepach zu Ried</p>